mappe e parchi Tanzania - viaggi fotografici Africa

Vai ai contenuti

Menu principale:











I PARCHI
DELLA 
TANZANIA

Qui troverete le mappe
e le brevi descrizioni dei parchi in Tanzania.
Potrete capire la disposizione del territorio
dove noi  operiamo per i nostri safari






AFRICA
sulla mappa geografica dell'Africa, qui sotto, abbiamo evidenziato la Tanzania e a seguire un ingrandimento dove son riportati i Parchi Nazionali e le aree di interesse naturalistico
DOVE SI TROVA LA TANZANIA
TANZANIA

Il territorio della Tanzania è estremamente vario: dal nord est dove il paesaggio è montagnoso, includendo i vulcani Meru ed il famosissimo Kilimanjiaro con la sua vetta a 5.895 m. La savana si estende a ovest di queste catene montuose fra cui il celebre Parco Nazionale del Serengeti, fino a giungere ancora più a ovest nella regione dei grandi laghi come il Lago Vittoria (il più grande lago dell'Africa) e, più a sud, il Tanganica. Il centro della Tanzania è costituito da un vasto altopiano con praterie e terre coltivate. La Tanzania si affaccia a est sull'Oceano Indiano, poco al largo della costa si trova l'arcipelago di Zanzibar con Pemba, Unguja e Mafia. Il clima della Tanzania varia tanto quanto la sua morfologia; nell'entroterra le temperature sono mitigate dall'altitudine, mentre sulla costa troviamo un clima caldo e umido, tipicamente tropicale. In Tanzania ci sono principalmente due stagioni delle piogge: la più lunga e consistente va da marzo a maggio, mentre la meno intensa a novembre e dicembre.

MAPPA  TANZANIA
TANZANIA, MAPPA PARCHI NORD
SAFARI nel CIRCUITO NORD della TANZANIA
I parchi del nord della Tanzania sono i parchi più vicini alla nostra base logistica ed hanno la più alta concentrazione di animali; per un certo verso consideriamo, i safari in questo circuito del nord,  i più appetibili dal punto di vista fotografico.
- Serengeti National Park
- Ngorongoro Conservation Area
- Lake Manyara National Park
- Tarangire National Park
- Kilimanjaro National Park
- Arusha National Park
- Lago Eyasi
- Lago Natron


SAFARI nel CIRCUITO SUD della TANZANIA
I parchi del sud della Tanzania son molto più estesi di quelli del nord e difficilmente si incontreranno altri veicoli durante un safari in questi parchi.

- Selous National Park
- Ruaha National Park
- Mikumi National Park

TANZANIA, MAPPA PARCHI SUD
TANZANIA, MAPPA PARCHI OVEST

SAFARI nel CIRCUITO OVEST della TANZANIA
I parchi dell'ovest della Tanzania sono i parchi più remoti e difficili da raggiungere e durante i safari si possono trovare tutti i predatoei e gli scimpanzè.

- Katavi  National Park
- Mahale  National Park
- Gombe  National Park

AREE e PARCHI NAZIONALI in TANZANIA



Serengeti - Parco Nazionale


Raggiungeremo le immense savane del Serengeti National park, ormai famoso per gli innumerevoli documentari girati nel suo interno, e ci addentreremo in questo paradiso naturale per un safari fotografico seguendo la stessa filosofia, alla ricerca delle scene di azione più interessanti.  Il parco del Serengeti è noto in tutto il mondo per la grande migrazione di gnu e zebre e la inevitabile caccia dei grossi felini delle pianure e dei coccodrilli durante l'attraversamento dei fiumi. L'ecosistema del Serengeti è uno degli ambienti più prolifici al mondo e luogo ideale per un safari e la fotografia di animali selvatici. 

STAGIONE DELLE PIOGGE (da novembre a Maggio) Visiteremo la zona centro e sud del Serengeti dove, così come nel Ngorongoro, gli animali si concentrano nella stagione delle pioggie: qui, tra i mesi di dicembre e marzo, gli erbivori vivono e si riproducono in queste distese di erba bassa nonchè terreno  ideale per la quantità di minerali e nutrienti essenziali per i piccoli durante i primi mesi della crescita. Le mamme con i loro piccoli offrono immagini spettacolari a cui assistere e sono spunti fotografici importanti che noi andremo ad immortalare con le primissime luci dell'alba e le ultime luci del tramonto.

STAGIONE SECCA (da giugno a ottobre) Seguiremo gli erbivori che durante la stagione secca migrano da nord, ai confini con il Masai Mara, verso sud, dando luogo ad uno scenario di estremo fascino con innumerevoli spunti fotografici importanti che noi andremo ad immortalare con le primissime luci dell'alba e le ultime luci del tramonto.

Grazie alla nostra esperienza in safari, e conoscenza del territorio, raggiungeremo le zone più remote del parco e ci inoltreremo in luoghi bellissimi  fuori dai soliti percorsi del turismo di massa, per trovare spunti fotografici unici ed imperdibili, in un vero paradiso di animali selvatici. Grazie ai permessi speciali potremo seguire i felini fuori dai tracciati e posizionarci nei punti migliori a seconda delle nostre esigenze fotografiche per immortalare le scene più autentiche.
Potendo partire dal campo la mattina prima dell'alba, quando ancora fa buio, cercheremo i predatori per riuscire a fotografarli con le primissime luci dell'alba. Durante i nostri safari fotografici ci piace passare le intere giornate all'inseguimento dei grossi felini, ma nulla ci vieta di rientare al campo poco distante per una pausa, un buon pasto, ed un confronto sulle fotografie appena realizzate. Se si trattasse di una situazione potenzialmente interessante, come una famiglia di leoni o ghepardi con i loro piccoli, ci farà piacere attendere all'ombra di un acacia per l'intero pomeriggio, senza perderli di vista, rimanendo in attesa delle ore serali quando i felini tornano in azione, riusciendo cosi a realizzare stupende fotografie con le luci del tramonto.
Oltre alla fotografia di animali, un safari fotografico nel Serengeti, è una occasione imperdibile per fotografare i suoi panorami incantati:  le sue savane erbose color oro durante la stagione secca e di colore verde intenso durante la stagione delle pioggie, con le acacie ad ombrello che crescono sparse in tutto il parco, fanno del Serengeti un ambiente affascinante per la fotografia paesaggistica. E' un classico che leoni e ghepardi sfruttano l'ombra delle acacie durante l'arco della giornata per ripararsi dai raggi del sole mentre rimangono attenti a cosa succede nella savana attorno.
Questo è un safari che non richiede grossi spostamenti e permetterà di godere della fotografia con la comodità del campo tendato a breve distanza dalle scene migliori.





Lago Natron


Il lago Natron è un luogo di incredibile fascino ed ideale meta per un viaggio fotografico. Al Natron si possono realizzare fotografie di straordinaria bellezza sfruttando le sue sfumature di colori rossi intensi, dati dai microrganismi che ci vivono, ed il contrasto del bianco del sale, i fenicotteri rosa che lo abitano ed il vulcano Gelai che fa da sfondo.  E' un area del tutto estranea al turismo di massa. Sulle sue sponde è stato  girato il favoloso documentario realizzato dalla Disneynature dal titolo "il mistero dei fenicotteri rosa". Le tribù Masai, che vivono ai suoi confini, sono le più affascinanti ed autentiche in assoluto ed offriranno innumerevoli spunti fotografici.
Il Natron è un lago ricco di sali e carbonati e deve la sua composizione alle rocce magmatiche alcaline emesse dal vulcano. I minerali finiscono nel lago attraverso il naturale percorso dell'acqua piovana. Sulle sponde del Lago Natron si incontrano carcasse di animali naturalmente imbalsamati proprio grazie alla particolare composizione delle sue acque; è stato pubblicato anche un libro del fotografo Nick Brandt che ha immortalato gli animali imbalsamati mettendoli in posa e realizzando stupende fotografie.
Il composto delle acque del Natron è letale per molti animali tranne che per i fenicotteri che hanno una speciale protezione naturale su becco e zampe. Qui migliaia di fenicotteri trovano il loro ambiente ideale per deporre le uova; il lago Natron si rivela quindi una tappa imperdibile per gli amanti della fotografia con molteplici spunti per realizzare  magnifiche fotografie.



Ngorongoro - Riserva naturale


Il cratere del Ngorongoro è una grande caldera vulcanica che offre un paesaggio di straordinaria bellezza per un safari fotografico ineguagliabile: un enorme cratere che racchiude al suo interno un numero impressionante di animali, con erbivori attirati dal suo terreno ricco di minerali ed erbe estremamente nutrienti, e conseguentemente i loro predatori. Il cratere del Ngorongoro è il luogo ideale per un safari fotografico dove è possibile incontrare i cosidetti "big five": leone, leopardo, elefante, bufalo e qualche esemplare di rinoceronte, che purtroppo è quasi estinto e non esiste più in nessun altro parco della Tanzania. Durante il safari andremo ad esplorare questo enorme cratere, che copre una superficie di circa 265 kmq, visitando le diverse zone  facendo particolare attenzione alle ombre create dall'anello del cratere: fotograferemo gli animali in alcune aree durante l'alba ed in altre durante il tramonto col fine di ottenere il miglior risultato fotografico. Inoltre le tribù Masai, che vivono nel Ngorongoro, offrono uno spunto in più per delle stupende fotografie, mentre i fenicotteri rosa, che si specchiano nelle acque poco profonde del lago Magadi in fondo al cratere, sono uno spettacolo imperdibile da fotografare durante le prime ore dell'alba.




Arusha - Parco Nazionale



Il parco nazionale di Arusha è il più piccolo e meno noto tra i parchi del nord della Tanzania, ma in assoluto uno dei più belli dal punto di vista fotografico. All'interno del parco si innalza il monte Meru con un altitudine di ben 4566 m , ed il suo vulcano ancora attivo, mentre i suoi piccoli laghi Momella regalano incantevoli fotografie di un paesaggio. Dall'anello del  Ngurdoto Crater si gode di spunti fotografici spettacolari con i laghi sottostanti e il Kilimanjaro sullo sfondo.
Il Parco Nazionale di Arusha ospita la più grande concentrazione di giraffe del mondo ed è quindi il parco ideale per fotografare questi eleganti animali in un contesto di sfondi particolari. Nel Parco Nazionale di Arusha è possibile fotografare numerose specie di antilopi, leopardi, bufali africani, facoceri, iene e migliaia di fenicotteri rosa che vivono sulle superfici dei laghi Molella.



Tarangire - Parco Nazionale



il parco nazionale Tarangire è una meta interessantissima dal punto di vista fotografico: è un'area di rara bellezza caratterizzata da un susseguirsi di dolci colline, belle a vedersi in stagione secca e stupende in stagione verde. Questo parco si rivela molto affascinante per un safari fotografico in quanto, oltre che per il suo affascinante paesaggio, è il secondo parco in Tanzania per la grande concentrazione di fauna selvatica. A tutti gli effetti è il regno incontrastato di elefanti e giganteschi baobab, che fanno da costante sfondo al selvaggio panorama naturale. Le aree  attorno alle paludi di Silale, invece, sono particolarmente indicate per le fotografie  di animali ritratti con sfondi panoramici. Il parco offre tanto anche per gli amanti della fotografia di uccelli per le molte specie che vi abitano tra cui l'aquila della steppa russa. Durante il periodo che va da giugno ad ottobre ci si concentra per lo più lungo il fiume Tarangire, dove  gli animali si concentrano maggiormente perchè trovano acqua anche nei mesi di siccità. 



Lago Manyara - Parco Nazionale


il Lago Manyara, ai piedi  della Rift Valley, è un lago di acqua alcalina ed é un Parco Nazionale di rara bellezza dove realizzare un bel safari fotografico. Il parco si distingue da altri parchi per la sua  vegetazione molto varia con foresta, savana e vegetazione lacustre offrendo spunti fotografici diversi in una piccola area. La vista dall'alto della Riftvalley offre scorci fotografici mozzafiato. Il Parco Manyara é abitato da molte specie animali oltre ad essere considerato un vero paradiso per gli amanti della fotografia di uccelli. Inoltre, al Manyara, si possono realizzare fotografie insolite ai leoni che ci vivono perchè, contrariamente a quanto accade in altri parchi, qui hanno l'abitudine di arrampicarsi sugli alberi. Il parco é anche noto per i suoi  grandi stormi di fenicotteri rosa che regalano bellissime fotografie e danno al lago una colorazione con striature particolari.



altre
Informazioni
utili 















per un
viaggio fotografico
in Tanzania
                                                 










PIANIFICARE IL VIAGGIO IN TANZANIA

A seconda del tempo che avrete a disposizione sarà possibile pianificare ed ottimizzare il vostro viaggio in Tanzania.


UNA SETTIMANA

se avete a disposizione solo una settimana potrete optare per un safari fotografico nei parchi del nord. L'aereoporto di arrivo è il Kilimanjaro International Airport, vicino ad Arusha. Da qui verremo a prendervi ed inizieremo la nostra avventura.
Se preferite optare per un safari nel circuito dei parchi del sud, dovrete arrivare all'aereoporto di Dar Es Salaam, è da questo aereoporto che inizieremo il nostro itinerario.

DUE SETTIMANE

Due settimane son un buon periodo per realizzare un bellissimo viaggio in Tanzania. Possiamo proporvi di fare una full immersion di safari in Africa toccando due zone diverse: i parchi del nord ed i parchi del sud, oppure dell'ovest. Se invece preferite potrete organizzare una settimana di safari e poi dedicare una settimana al relax sulle stupende spiagge di Zanzibar o della costa africana.

UN MESE

con un mese di tempo non avrete problemi a visitare la Tanzania, questo meraviglioso scorcio d'Africa: passando da un safari ad un trekking ad un estensione mare da sogno.

COSTO

noi possiamo suggerirvi il migliore 
itinerario per adeguare i servizi ed i costi a seconda del vostro budjet e del tempo che avrete a disposizione.
Contattaci, troveremo insieme la soluzione giusta alla vostra richiesta. Saremo lieti di interagire con voi per trovare la miglior soluzione ed ottenere un programma di viaggio entusiasmante.



 
 
fotosafari Africa

DESTINAZIONI

INDICE  ARGOMENTI

 

home page

chi siamo (la nostra organizzazione)

safari (indice dei safari)

alloggi (Safari Patrol Camp)

gallery (alcune nostre immagini)

fotografia (tecnica fotografica)

mappe e parchi (descrizioni e specifiche)

info extra

CONTATTI

 

email team@avventurafotografica.com

tel.  +41 / 0791793775  Svizzera

tel.  +255 / 784375228  Tanzania

Skype:  keyen.schweiz

Avventura Fotografica

è un brand del Tour Operator

Keyen Schweiz - Svizzera

 

sede logistica:

P.Box 10990 Arusha - Tanzania

 

 Botswana

 Kenya

 Mozambico

 Namibia

 Senegal

 Sudafrica

 Tanzania

 Zimbabwe

 

 
Torna ai contenuti | Torna al menu